I piatti più inusuali dagli insetti

In realtà, una persona è omnivora, molti semplicemente non sono pronti ad accettare questo fatto. Ma personalmente sei pronto a mangiare grilli o bug? Nel frattempo, la pratica di mangiare insetti è abbastanza comune in tutto il mondo. E questo non dovrebbe essere sorpreso – ci sono più proteine ​​in tali creature che in carne di pollo.

Negli insetti c’è un sacco di magnesio, ferro, altri elementi importanti. Alla fine, molti piatti simili sembrano deliziosi! Gli esperti hanno stimato che nel mondo esistono 1462 specie di insetti commestibili. Difficilmente nessuno può provarli in tutta la loro vita. Ci vuole molto tempo per viaggiare intorno a molti posti.

È vero oggi, grazie a Internet, non è necessario andare in Thailandia, Nuova Guinea o Uganda per insetti esotici. Ci sono molte aziende che vendono queste creature online. Grazie a loro è possibile cucinare alcuni dei piatti inusuali con insetti già a casa.

I piatti più inusuali dagli insetti

Vermi di bambù fritti.

Questo piatto esotico può essere goduto in America Latina, così come in Cina e Thailandia. Per il popolo tailandese è da tempo una tradizione per iniziare la cena non con zuppa o insalata, come gli europei, ma con piatti di vermi di bambù fritti in olio. Secondo il gusto e la consistenza, questo piatto assomiglia al popcorn. I vermi non hanno un gusto pronunciato, ma sono molto nutrienti. Sì, e non di tutti i vermi, e le larve delle erbe erbose di erba erba che vivono in bambù. Di solito, che raccoglierli tagliano gli steli di bambù. Ma non molto tempo fa l’allevamento di larve divenne anche una questione commerciale. Ci sono intere aziende agricole in cui vengono coltivati ​​insetti, e poi confezionati in pacchetti come trucioli. Di conseguenza, i prodotti insoliti di Bizarre Food vengono venduti in tutto il mondo, in particolare, possono essere acquistati in Inghilterra. Shish kebab dalle larve del coleottero-coleottero.

Questo piatto è cucinato magistralmente nell’est della Indonesia. Ma gli scarabei, gli insetti lunghi e lucidi con grandi antenne, non vivono solo. Sono distribuiti in tutto il mondo, molti sono in Russia. Nel mondo inglese, gli insetti sono stati chiamati bug-beetles, ci sono anche chiamati beetle-beetles. Nei villaggi dell’Indonesia orientale, un piatto con larve di questi scarafaggi è molto popolare. Essi si trovano nelle radici delle palme di sago. Al fine di ottenere succulenti e larve grasse da lì, le persone locali a volte distruggono interi boschetti. Ma poi gli insetti sono ben stringati sulle aste e arrostiti sopra il fuoco. Le larve hanno una carne tenera, ma la loro pelle è densa, quindi deve essere masticata per lungo tempo. Il gusto degli scarabei è qualcosa di simile alla pancetta. Ma le larve hanno un’altra applicazione, molto insolita. I locali li usano come un pennello per le orecchie. Una larva vivente si trova all’orecchio, una persona lo tiene dalla coda. Presto in fretta, l’insetto mangia tutta la cera nel lavandino.

I piatti più inusuali dagli insetti

Formaggio con larve di mosche di formaggio.

Questo piatto dimostra che mangiare insetti non è solo un’abitudine di “selvaggia” Africa e Asia. La Sardegna ha la propria attrazione – il formaggio Casu Marzu. Questo prodotto è costituito da latte di capra non pastorizzato, in cui vengono posizionate le larve vive della mosca di formaggio di Pioggia. Tale formaggio di casu marzu soddisferà solo i gourmet, che troveranno una nota matura nel prodotto con lo stampo. Ma per la maggior parte della gente comune questa è solo qualcosa di marcio con i vermi all’interno. In generale, è. Per la preparazione si utilizza una varietà pecorino convenzionale, da cui il taglio superiore viene semplicemente tagliato, dando al formaggio le mosche per posare le loro uova con calma. Quando si nascono larve, iniziano a mangiare formaggi dall’interno. Il loro sistema digestivo contiene un acido che decompone i grassi nel formaggio, rendendolo particolarmente lieve. All’esterno, anche una parte del liquido, chiamata lágrima, o “lacrima” viene assegnata. La popolarità di tale formaggio in Sardegna è data dalla leggenda che questo prodotto è un afrodisiaco. Gli italiani non vanno a mangiare direttamente con i vermi. Si crede anche che il formaggio sia sicuro di mangiare mentre le stesse larve stanno ancora agitando. E non è facile e pericoloso farlo.Dopo tutto, larve disturbate fino ad un centimetro iniziano a saltare fuori dal formaggio. Di conseguenza, gli insetti volano fino a 15 centimetri di altezza. Spesso il gourmet inept può persino metterli nell’occhio. Ecco perché la procedura di mangiare formaggio insolito avviene solitamente nei bicchieri. In casi estremi, un panino con alimenti ricoperti di alimenti. Tuttavia, nessuno impedisce in precedenza di rimuovere le larve dal formaggio. Per questo, è più facile spingere un pezzo di prodotto lattiero-caseario o un panino in un sacchetto di carta e chiuderlo strettamente. Le larve presto cessano di avere abbastanza aria e rapidamente lasciano il loro precedente habitat. Quando il suono caratteristico della ripresa è finito, il formaggio può essere mangiato in modo sicuro. Sarebbe ingenuo supporre che un simile prodotto possa corrispondere ad alcune norme dell’Unione europea. Ecco il formaggio casu marzu sotto il divieto. Tuttavia, sul mercato “nero”, era ancora venduto a un prezzo due volte di quello di un pecorino convenzionale. Tuttavia, gli italiani hanno raggiunto che dal 2010 il casu marzu è riconosciuto come asset culturale della Sardegna e ha entrato in vendita libera. Bruchi secchi di mopane con cipolle.

Se decidi di provare i bruchi essiccati, è meglio cucinare in Sudafrica. Per i residenti locali, un’importante fonte di proteine ​​sono i bruchi secchi di farfalle notturne, una specie sudafricana di occhi di pavone. Vivono negli alberi di Mopan. La raccolta di tali bruchi nella regione si è trasformata in un’impresa serio. I motocoltori in varie forme – essiccati, affumicati, sottaceti e rotolati in lattine, si trovano qui non solo nei mercati, ma anche nei supermercati. Per la preparazione di un bruco, di solito è necessario spremere gli interni verdi da esso. Per questo, gli insetti sono schiacciati in mano o tagliati lungo, come un baccello di pisello. Poi i bruchi vengono bolliti in acqua salata e secchi. Di conseguenza, i bruchi, essiccati al sole o affumicato, sono molto nutrienti e pesano molto poco. Vale la pena notare la lunga durata di vita di tale prodotto. Solo qui non hanno alcun sapore speciale. I bruchi secchi su questa base sono confrontati con tofu di soia o addirittura con il legno secco. Pertanto, non ci sono guarnire senza di esso. Il bruco viene fritto a una crunch insieme alla cipolla, poi aggiungendo zuppe, porridge di mais o ombreggiatura in salse. Tuttavia, spesso gli insetti vengono mangiati interi e crudi. Soprattutto questo metodo è comune in Botswana. Lì, l’insetto è solo strappato dalla testa prima. In questa forma, il gusto del bruco, come una foglia di tè. Raccogliete manualmente gli insetti, affidando questo semplice lavoro a bambini e donne. È curioso che i bruchi forestali siano considerati comuni, ma è già considerato un crimine per raccoglierli sugli alberi vicini. Ciò ha portato al fatto che in Zimbabwe le donne segnano anche i loro alberi per la successiva raccolta e spostano i giovani bruchi più vicini alle loro case, creando piantagioni originali.

I piatti più inusuali dagli insetti

Varietà giapponese di piatti con api.

Anche se i giovani in Giappone non amano questo piatto, nel paese tra l’ex generazione i piatti da vespe e ape ancora godono di popolarità. Prepararli in molti modi. Ad esempio, hatinko – questa larva delle api, che vengono cotte con zucchero in salsa di soia. Di conseguenza, si forma una massa semitrasparente. La birra dolce, come caramello, va bene con il riso tradizionale. Ma il dzibatinoko include le vespe. Per la generazione più antica, questo piatto è un ricordo di come il paese ha vissuto negli anni del dopoguerra. Poi in Giappone c’era un sistema di carte, in un modo che entravano i piatti delle vespe e delle api. Ancora oggi, questi piatti, anche se nostalgici, godono di successo nei ristoranti del paese. In generale, sia dzibatino che hatinko sono ancora considerati un piatto piuttosto raro per la regione di Nagano. Dove le vespe nere fritte sono più comuni. Sono anche serviti alla birra nei pub giapponesi. E nel villaggio di Omati fanno il loro piatto unico con questi insetti – cracker di riso con vespe di terra. Su piccoli biscotti si trovano da 5 a 15 bloccati api. Va notato che tali piatti esotici con api sono piuttosto costosi in Giappone.Fare un’attività alimentare non è una massa, perché è molto lavoro preparare ogni piatto originale. Per cogliere le vespe o le api vivi, i cacciatori sono venuti con un metodo originale. Gli insetti adulti sono legati con lunghi fili colorati che aiutano a trovare i loro nidi. È vero che nei negozi giapponesi possono essere trovati e api in scatola – queste aziende locali di apicoltura vendono le loro eccedenze.

I piatti più inusuali dagli insetti

Cotone di seta, fritto con zenzero.

Questo piatto è di solito cotto in Cina, Corea, Giappone e Thailandia. Particolarmente famosa per i suoi rari piatti di baco di seta Suzhou City, che è noto per la seta di qualità. Sappiamo tutti che tali bruchi si avvolgono con un filo di seta sottile e forte. Avendo creato un bozzolo, gli insetti in essa coltivano le gambe, i vitelli e le ali. Ma i cinesi di Suzhou ricevono insetti dal bozzolo prima di riuscire a superare questa fase del loro sviluppo. Il baco di seta viene fritto in un wok insieme a cipolle, aglio e zenzero. Ma va notato che le larve morbide da tè, croccanti dall’esterno, si avvicinano con successo alle spezie e alle verdure. Se cotti correttamente, avranno gusto come carne di granchio o di gamberi. Anche queste larve sono popolari in Corea. In tutto il paese, è possibile trovare i vassoi su cui vengono vendute le perle. Questo piatto è costituito da larve bollite con spezie. Nei negozi, è possibile acquistare prodotti semilavorati – bachi da seta in scatola. Fare bollire prima di mangiare e si può a casa. Adore baco di seta in Giappone, soprattutto a questo proposito, Prefettura di Nagano. La popolarità dell’insetto in questo paese è così grande che l’astrofisica Masamichi Yamashita ha suggerito di inviare i bachi di seta insieme ai primi coloni a Marte.

I piatti più inusuali dagli insetti

Formiche fritte.

Questi insetti sono tra i più popolari tra commestibili, secondi solo alle scrofe. Le formiche mangiano in Africa e Australia, Messico e Colombia. In quest’ultimo in generale, le formiche vengono offerte direttamente al cinema invece di popcorn. Particolarmente popolari sono le femmine di formiche con uova. Sono facili da catturare durante la pioggia. Vodka inondano gli antichi, costringendo gli insetti a uscire. Nei villaggi, le formiche sono generalmente cotte semplicemente – disposte su un foglio, avvolte attorno e tenute leggermente sopra il fuoco. Questo snack ha un sapore dolce e nutrito e piacevolmente scricchiolato sui denti. Ma l’Australia si distingue per le sue formiche più gustose. Sono anche chiamati “miele”. Il fatto è che questi denti d’oca mangiano il nettare dolce. Per questo, gli insetti lo portano nei vani allentati del loro addome. Noi li chiamiamo batterie antiche. Tali bolle trasparenti adorano gli aborigeni australiani, per loro è una delicatezza. Ma le formiche di miele in piccole quantità si trovano in altri paesi – in Sud Africa e nelle terre semi-deserti dell’America del Nord.

I piatti più inusuali dagli insetti

Gli insetti dell’acqua sono fritti.

Grandi bugie d’acqua della famiglia Belostomatidae sono diffuse in tutto il mondo. La maggior parte di essi si trova in Canada, Sud-Est asiatico e negli Stati Uniti. Tuttavia, se per gli americani sono solo grandi insetti impegnati, i cui morsi possono prurito per un paio di settimane, poi in Asia i bug vengono cotti e consumati con piacere. Particolarmente distinti a questo proposito sono le Filippine, il Vietnam e la Thailandia. C’è la sua specie asiatica di Lethocerus indicus. È il più grande della famiglia, raggiungendo fino a 12 centimetri di lunghezza. I thailandesi adorano cucinare tali insetti in fritto, servendo su un tavolo con salsa di prugne. Per assaggiare la carne dei cimici è molto simile al gambero. A proposito, in diversi paesi vengono mangiati a proprio modo. In Tailandia – interamente, ma negli insetti della Filippine pre-strappano le ali e le gambe. Il corpo del bug serve come antipasto per bevande forti. In Vietnam, gli insetti continuano a fare un estratto molto odoroso. Viene aggiunto a salse e zuppe, basta una goccia. Cavallette con avocado.

I piatti più inusuali dagli insetti

. Questi insetti sono stati alimentati dai tempi antichi. Così, Giovanni il Battista pizzicava il miele selvaggio acrido. Ma questa locusta è un parente abbastanza vicino di cavallette.Oggi, le covate sono alla moda in Messico, diventando quasi un piatto nazionale. Questi insetti mangiano in varie varianti: crudi e bolliti, fritti, imbevuti di succo di limone o seccati al sole. Il piatto più popolare in Messico è il guacamole con le cavallette. Sono fritte il più velocemente possibile, mentre quelle rapidamente cambiano il loro colore dal verde al rosso. Gli insetti sono mescolati con l’avocado e in questa forma si diffondono su una torta di mais. Non si dovrebbe aspettare l’eccezionale aroma della cavalletta, così come da qualsiasi altro piccolo insetto arrosto. In generale, il sapore è dato alle spezie e agli oli in cui viene preparato il piatto. Le stesse scrofe vendute direttamente per le strade del sud-est asiatico, infatti, sono conchiglie chinose sovradimensionate. Ma le cavallette vanno a mangiare in tutte le regioni dove solo persone provenienti dagli insetti stanno cucinando. In Medio Oriente, sono bolliti in acqua salata e poi essiccati al sole, in Cina, i cervi fanno sui traversini, come il barbecue. In Uganda e nelle regioni vicine, è consuetudine cucinare zuppe con questi insetti. A proposito, in questo paese fino a poco tempo fa le donne erano generalmente autorizzate a mangiare cavallette. Dopo tutto, secondo le credenze locali, ha comportato la nascita di bambini deformati, come le scrofe, le teste. Libellule in latte di cocco.

I piatti più inusuali dagli insetti

.

Dato che le libellule in volo possono raggiungere velocità fino a 60 km / h, l’ingestione di questi insetti può essere considerata un fast food completo. Questi piatti vengono praticati a Bali, è dove catturano e mangiano questi insetti veloci. Innanzitutto, il processo di catturarli provoca certe difficoltà. I residenti locali utilizzano per questo scopo bastoni appiccicosi, che sono macchiati di succo di legna appiccicosa. È necessario solo con la massima destrezza per toccare rapidamente e senza problemi una bacchetta di libellula. Dopo la cattura, i pesci vengono strappati dalle ali e poi o grigliati o cotti nel latte di cocco con aglio e zenzero. A Bali, le libellule sono perfino dolci, come lecca-lecca. Gli insetti vengono fritti in olio di cocco e cosparsi di zucchero.

I piatti più inusuali dagli insetti

Errori con pate di pollo.

L’alimento viene consumato non solo da insetti d’acqua, ma anche da erbe. Ad esempio, in Messico, piatti di rappresentanti della famiglia di scudi reali sono popolari. Essi, come la maggior parte dei loro fratelli, sono molto puzzolenti. Se in Africa per sbarazzarsi dell’odore spiacevole di insetti imbevuti di acqua calda, poi seccati e masticati in questa forma, in Messico vengono preparati in modo diverso. Lì il forte odore medico dei cimici è apprezzato. Questa è la prova dell’elevato contenuto di iodio nell’insetto. In Messico, le cimici servono da base per una varietà di salse, vengono aggiunte nello stesso, fritte, aggiungono il pate di pollo. Nella serie televisiva americana Andrew Zimmern, host di Bizarre Food TV, ha mostrato come mangiare gli scudi. Il gourmet ha informato che il loro gusto è simile alla tintura di “tutti-frutti”. In Vietnam, gli scudi sono anche parte della cucina. Di questi, preparare un piatto acuto “bọ xít”. Ma in Laos dai bastoni fanno una pasta speciale di cheo, aggiungendo loro spezie e erbe.

I piatti più inusuali dagli insetti

cotto su tarantule di carbone.

Per le strade della Cambogia, sono molto popolari i tarantulas, cotti quasi fino alla chitarra, quindi sono neri e sembrano colpi. I più agili cacciatori di tarantola possono raggiungere fino a duecento ragni al giorno. Tuttavia, sono venduti molto velocemente. Qui vengono arrostiti in un wok con sale e aglio. Di conseguenza, la carne del piatto pronto è qualcosa di medio tra pesce e pollo. In Cambogia, i turisti sono persino offerti intrattenimento – indipendentemente per catturare un ragno e poi mangiare la loro preda. Ma in Venezuela, grandi tarantule tarantole, che crescono fino a 28 centimetri di diametro, preferiscono cuocere direttamente sui carboni. In Giappone viene utilizzato un modo più elegante per preparare questi insetti. Il ragno prima strappa la pancia, i capelli vengono scaldati, e poi viene rapidamente fritto in tempura. Ma si ritiene che i ragni più deliziosi non siano affatto i tarantoli, ma i ragni della famiglia Nephilidae. Sono cotte in Nuova Guinea e in Laos. Per assaggiare, sono arrostiti come burro di arachidi.

Add a Comment