Il frutto più insolito

Per la maggior parte di noi, la frase “frutti tropicali” porta pensieri di banane, arance, kiwi e ananas. È vero che sono entrati nella nostra vita relativamente recentemente. Prima di tutto, i frutti dei tropici fecero parte di canzoni e cartoni animati, non di negozi di generi alimentari.

Oggi, i confini tra i paesi ei continenti si sono svaniti grazie ai trasporti e Internet. Si è scoperto che ci sono frutti estranei al mondo, che verranno discussi qui di seguito.

Il frutto più insolito

Kivano.

Se un gourmet vuole gustare qualcosa di molto insolito, allora un kiwano è un goddend per lui. Questo frutto sembra un strano ibrido di melone e cetriolo. E viene dalla Nuova Zelanda. La lunghezza del frutto giallo o arancione è di 15 centimetri. All’esterno, con le sue spine, non assomiglia affatto ad un frutto appetitoso, e il suo interno è anche insolito. Inoltre, il liquido verde è più appropriato per un alieno morto che per una frutta innaffrante. Il gusto è qualcosa tra una banana e un cetriolo. Questi frutti e sale e zucchero. Dalla kiwana fanno insalate e cocktail. Nel frutto, ci sono poche calorie, quindi è il migliore per una dieta.

Il frutto più insolito

Frutta di drago.

Un altro nome di questo frutto è Pitaya. Perché era così chiamato, diventa chiaro dall’aspetto. Dall’esterno può sembrare una sorta di immagine di una fiamma creata artificialmente in uno stile moderno. Infatti, la prima menzione di Pitaya risale al 1553. La terra nativa di questa pianta dalla famiglia dei cactus è il Messico e l’America Centrale. Oggi il frutto del drago è coltivato con successo in Sud-Est asiatico, in Cina e persino in Israele. Il frutto di Pitaya ha una carne bianca con specchi neri, e per il suo gusto molto simile all’anguria. Sì, e tagliarla in modo simile, lobule. Il frutto pesa solitamente fino a mezzo chilogrammo, ma ci sono anche due volte più grandi esemplari.

Il frutto più insolito

Durian.

Questo frutto è conosciuto per avere le più polari recensioni su di esso. Da un lato, è chiamato il re dei frutti. Dall’altro, l’odore del durian come una miscela di cipolla, fogna e detriti marciati. Il frutto non è semplicemente ammesso in un luogo pubblico. Ma ci sono durian e loro fan, e non solo gli animali. Dopo tutto, se superi il disgusto e chiudi il naso, allora il gusto dado-cremoso vi sorprenderà piacevolmente. Non è un caso che durian sia il frutto più prezioso dell’Asia sudorientale. I frutti possono raggiungere i 20 centimetri di diametro e pesare 4 chilogrammi. Hanno un guscio duro e forti spine per proteggersi dagli animali.

Il frutto più insolito

Mano di Buddha.

Questo frutto inusuale è come un limone strano e allungato. Ha una pelle piuttosto spessa, spesso solo che è presente. Dalla frutta a spremere il succo non può, ei semi non sono sempre. Il valore principale della frutta risiede nella sua crosta profumata. Quindi, anche gli spiriti con un forte odore di agrumi sono fatti da esso. C’è una mano del Buddha quasi impossibile, perché non esiste quasi nessuna polpa. Ma si ritiene che il nucleo bianco non sia veramente amaro. Le “dita” gialle di frutta vengono spesso utilizzate per piatti di pesce o insalate. Il suo altro scopo è quello di servire come una mascotte domestica. E la pianta divenne nota 6000 anni fa, crescendo in Mesopotamia. Ora la Mano del Buddha è molto popolare non solo in India, ma anche in Cina.

Il frutto più insolito

Frutto di passione. Questo frutto è molto meglio conosciuto sotto il nome di frutta della passione. La sua patria è l’America del Sud. I frutti di diverse specie variano in dimensioni. Alcune – le dimensioni di un pisello, ma ci sono grandi campioni, la dimensione di un melone. Al frutto della passione è un succo molto gustoso e la carne è molto appetitosa. Spesso viene aggiunto a vari prodotti di pasticceria, insalate, gelatine e gelati. Alcune specie di questa pianta hanno una buccia velenosa, che contiene glicosidi cianogenici. Tuttavia, questo non impedisce che gli inceppamenti fanno delle specie “giuste”. Un’altra caratteristica del frutto della passione è che è un eccellente afrodisiaco naturale. È vero, gli scienziati non hanno confermato questo fatto, una bella leggenda continua a vivere.

Il frutto più insolito

Avvitare la palma.

Il nome scientifico di questa pianta è pandanus. La sua patria è l’isola della Malesia.I frutti vengono utilizzati in molte aree. Questa è la produzione di vernice, e solo mangiare. Infatti, i pandanus non sono legati alle palme, che costituiscono la propria famiglia. Le piante adulte sono spesso utilizzate per decorare interni domestici. Solo qui nelle abitazioni la pianta non fiorisce e pertanto non porta a frutto. Curiosamente, i semi di pandano sono diffusi dal pesce. Mangiano frutti caduti e li portano a distanze.

Il frutto più insolito

Rambutan.

Questo frutto sembra un tipo di uovo vegetariano. L’albero tropicale cresce anche nel sud-est asiatico. Il nome deriva dalla parola indonesiana che significa “capelli”. Il frutto dell’albero è piccolo, fino a 6 centimetri. Crescono fino a 30 pezzi in grappoli interi. Quando i frutti maturi hanno un colore verde prima e poi diventano rossi. La crosta è abbastanza densa, ma si separa facilmente dalla buccia. La carne del frutto è bianca e gelatinosa. Ha un gusto piacevole e dolce. Rambutan viene spesso mangiato direttamente crudo o in scatola di zucchero. Questo frutto è molto utile, perché contiene molte vitamine. Ma i semi nella forma cruda sono velenosi. Ma dopo la frittura, possono già essere mangiati.

Questo frutto è anche chiamato “cetriolo di arrampicata”. Cresce in Cina Centrale, Giappone e Corea. I frutti sembrano piuttosto interessanti. Sembra che stessi siano pronti a mangiare qualcuno. La forma dei baccelli assomiglia alla salsiccia. All’interno di loro è una carne commestibile. È però e spiacevole all’esterno, ma molto fragrante e gustoso, ricordando i lamponi. La pianta ha anche un gambo molto utile. Contiene circa il 30% di sali di potassio, che lo rende un ottimo cholagogue. La frutta stessa cresce fino a 8 centimetri di lunghezza. Ma in Nuova Zelanda questa pianta è stata vietata, in quanto pregiudica i suoi concorrenti.

Il frutto più insolito

Atemoya.

Infatti, questo frutto è un ibrido di ciliegia e una mela di zucchero. Lui proveniente dall’America del Sud si è diffuso in Spagna, Francia, India e Australia. Il frutto appare abbastanza intimidatorio, come durian, ma in realtà è liscia e morbida, come cherimoya. Atemoyia è giustamente considerato uno dei frutti tropicali più deliziosi. Pulpa di gusto come mango e ananas. Allo stesso tempo, si scioglie solo in bocca come panna acida o crema dolce. Anche Mark Twain ha scritto su questo frutto in maniera capillare e laconica: “La stessa ammirazione”. La carne di frutta è aggiunta a cocktail, insalate, gelati. I frutti sono preparati anche con bibite rinfrescanti. Questo frutto è famoso per aiutare a ridurre la temperatura, trattare la dissenteria. Il tè dalla corteccia aiuta a gonfiarsi. Ma i semi della pianta sono immangiabili, poiché sono semplicemente velenosi.

Il frutto più insolito

Frutta di serpente.

Questo albero appartiene alla famiglia delle palme. Cresce nel sud-est asiatico. I suoi frutti sono coperti da una buccia, molto simile alla struttura del serpente. Quindi il nome del frutto. E la sua forma somiglia a una cipolla. Il diametro del feto è di 3-4 centimetri e pesa da 50 a 100 grammi. La carne è di colore beige. Anche se è fragrante, ma il gusto è piuttosto specifico e non tutti lo piaceranno. In esso c’è qualcosa da una banana o ananas con un gusto nutrito. La stessa procedura di pulizia del frutto implica cautela, perché è facile tagliare tutte le mani. All’interno del feto ci sono 1-3 ossa non commestibili. I frutti vengono di solito mangiati crudi. Vanno per composti, insalate, persino marinano.

Add a Comment